La SMS Centro è nata nel 2007 su iniziativa della Banca Cras, oggi Banca Centro Credito Cooperativo Toscana - Umbria, che ne è Socio Sostenitore, per concretizzare quanto previsto dall’articolo 2 del proprio statuto dove si specifica l’obiettivo “di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca, perseguendo il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche degli stessi e promuovendo lo sviluppo della cooperazione e l’educazione al risparmio e alla previdenza”. Nel 2013 la SMS Centro ha adottato un nuovo statuto ampliando le proprie competenze basandosi sul principio della mutualità senza scopo di lucro.

Sin dalla sua nascita si è occupata della salute dei propri Soci promuovendo:

  • rimborsi diretti delle spese mediche mediante i quali per i Soci e i loro figli minori;
  • convenzioni finalizzate a garantire ai propri Soci sconti e corsie di accesso preferenziali, con operatori sanitari privati e pubblici (per questi ultimi limitatamente alle prestazioni rese in regime di libera professione);
  • campagne di prevenzione e diagnosi precoce su patologie responsabili di cronicità o rischio vita;
  • venti formativi ed informativi in ambito sanitario;
  • la convenzione con il Fondo Mutuasalus.

La mutua si è inoltre occupata di educazione e sussidi alla famiglia con:

  • l’erogazione di contributi per ogni nuovo nato figlio di Socio;
  • l’erogazione di contributi scuola per i figli dei Soci frequentanti gli asili nido e le scuole materne, primarie, secondarie e l’università;
  • l’erogazione di contributi per l’acquisto di materiale informatico per giovani soci o figli minori;
  • l'erogazione di contributi per badante.

La mutua si è fatta ulteriormente promotrice di iniziative culturali e ricreative quali:

  • visite a mostre e musei;
  • partecipazione a spettacoli teatrali e musicali;
  • gite di un giorno alla scoperta di luoghi poco conosciuti del nostro territorio;
  • viaggi di più giorni in Italia e all’estero.

Nel 2019 nasce il progetto “Una Banca Una Mutua”, su input della Federazione Toscana BCC, con l’obiettivo di:

  • - Promuovere la nascita di una mutua per ogni Banca di Credito Cooperativo associata alla Federazione Toscana BCC;
  • - Mettere a fattor comune l’esperienza pregressa delle 4 Mutue toscane “storiche” (ChiantiMutua, SMS Cras, Amici Per Sempre e TemaVita), esistenti in regione a partire dal 2007;
  • - Sviluppare un network sempre più diffuso e capillare, a beneficio di soci e clienti del Credito Cooperativo.